lunedì 15 giugno 2020

Contest storytelling e serata degli Oscar

STORYTELLING CONTEST ALLA SCUOLA PRIMARIA

Quando c’è stata la chiusura per l’emergenza sanitaria che noi tutti stiamo vivendo mi sono
chiesta come poter mantenere un contatto “autentico ” con i miei alunni attraverso la lingua
inglese. Naturalmente qualcosa che come punto imprescindibile avesse l’inclusione di ognuno, la
possibilità di esprimersi secondo le proprie risorse e capacità.
Tra le varie iniziative intraprese c’è stata la costruzione di un contest settimanale a tema
variabile.
Per il primo, di rodaggio, ho chiesto di costruire disegni, fumetti o video su un tema definito.
Avevo messo a disposizione due video cartoni animati in lingua, entrambi con sottotitoli in
inglese. Si chiedeva di estrapolare la frase o la scena preferita e di illustrarla.
Quando ha iniziato ad arrivare il materiale ho capito che si doveva creare un momento di
condivisione e restituzione , al quale tutti potessero partecipare in modo virtuale, al fine di
valorizzare ogni elaborato nelle sue peculiarità , un momento giocoso e privo di aspetto
giudicante.
Per questo è nata la serata degli Oscar.
La seconda versione del contest, che è quella della quale parlo adesso, è stata più complessa ed
ha riguardato la creazione di una storia partendo da due lanci di dadi per lo storytelling.
Ci sono state quindi due opzioni:
la scelta della storia tra i due lanci di dado;
la scelta di fare un fumetto, oppure un video o una registrazione audio;
allego qui i due tiri :


Si richiedeva la creazione di una storia semplice, utilizzando il Simple Present o il Present Continuous (consentito l'uso sporadico ai fini narrativi di altri tempi che ancora non avevamo utilizzato). Gli elaborati prodotti sono stati tutti molto originali e fantasiosi.

A titolo di esempi metto il link a due video prodotti dai bimbi:



Bellissimo esempio di come la lingua sia e debba essere vista come uno strumento, in grado di veicolare il nostro pensiero.


Con l'obiettivo di considerare la lingua straniera non come un punto di arrivo ma come un punto di partenza per inviare bellissimi messaggi, come hanno fatto i bambini.



ALCUNI ELABORATI RICEVUTI PER I VARI CONTEST STORYTELLING FATTI IN dìDad:




domenica 14 giugno 2020

INGLESE: RHYMING E CONSAPEVOLEZZA FONOLOGICA:




 INGLESE: RHYMING E CONSAPEVOLEZZA FONOLOGICA: attività di didattica a distanza
Primaria di Vicopisano- classi quinte

Docente: Laura B.

La consapevolezza fonologica è fondamentale, e purtroppo se ne fa sempre troppo poca in Italia..


Tutto comincia con Green Eggs and Ham. Lo conoscete? E' uno dei grandi classici della letteratura dell'infanzia. Qui il link per vedere uno dei cartoni creati dalla lettura del libro, che si possono trovare su Youtube.

clicca qui


  
Ne ha fatta una splendida lettura animata anche Kate Winslet (si, quella del Titanic)

Kate W. "Green eggs and ham"

Green Eggs and Ham è un classico didattico, nel senso che l'autore lo ha concepito (come tutti i fantastici libri del Dr Seuss) proprio per insegnare ai bambini a leggere. Naturalmente, parliamo di bambini di madrelingua inglese, quindi non è tutto facile per i nostri alunni in Italia. Tuttavia, la lettura dei libri in rima del Dr Seuss è fondamentale per sviluppare la consapevolezza dei suoni, le rime ed i ritmi dell'inglese, educando l'orecchio alla realtà fonetica della lingua.
Peraltro sono libri divertenti, pieni di invenzioni anche a livello estetico, ed  estremamente validi anche come contenuto e messaggio.
E' stato spiegato spiegato il contenuto di Green Eggs and Ham, e poi siamo passati d un lavoro sulla lettura. Questa lettura è stata fatta da uno dei nostri alunni.Con l'audio ho creato un video, visionabile qui
 Successivamente, ci siamo  concentrati sul lavoro di rhyming: un lavoro fondamentale per sviluppare la consapevolezza fonologica!! Intanto imparando e cantando insieme una canzone.
Dopo abbiamo iniziato il lavoro di composizione, con l'aiuto di siti come : https://www.rhymer.com/
Questo un breve video montato sulle rime che sono state trovate dai bimbi.

Questo lavoro è stato ripostato anche dal sito Open Minds, una scuola di inglese. Trovate il rimando qui

Speriamo che questo lavoro vi sia piaciuto!

Laura



sabato 13 giugno 2020

I NOSTRI EBOOK


 CLASSE 1^A E 1^B     
Scuola primaria di Calci
a.s.2019/2020
Durante il periodo della quarantena, con la collaborazione dei nostri bimbi meravigliosi,  abbiamo realizzato insieme a distanza diversi lavori, un giorno è stato chiesto loro di giocare ad immaginare che i loro docenti fossero stagioni e dai loro pensieri sono nati:

Le stagioni dei nostri cuori classe 1^A


Le stagioni dei nostri cuori  classe 1^B